Verstappen, che smacco, non gli fanno guidare la supercar dei sogni

Max Verstappen è il miglior pilota del mondo, ma non può guidare la supercar che ha sempre sognato di mettere nel proprio garage. Glielo hanno impedito, la motivazione è davvero sorprendente. Ecco qual è il problema del pilota austriaco.

Il pilota più forte dell’ultimo triennio in Formula 1 è Max Verstappen, non c’è alcun dubbio. Dopo aver battuto Lewis Hamilton all’ultima curva nel 2021 e dopo aver liquidato Charles Leclerc nella seconda metà della stagione successiva, nel 2023 il pilota della Red Bull si è superato ed ha dominato quasi tutti i gran premi, lasciando soltanto le briciole ai suoi avversari. Chi ne ha pagato le conseguenze più degli altri è stato Perez, a lungo in sofferenza a causa dello strapotere del suo compagno di scuderia.

Max Verstappen Formula 1 auto patente
Max Verstappen può guidare una Red Bull, ma non l’auto dei suoi sogni. Foto: Ansa (puntogar.it)

Sembra che Max Verstappen non abbia nessuna intenzione di porsi dei limiti, ha già dichiarato che vuole vincere anche i prossimi due titoli iridati e che il suo obiettivo è diventare il pilota più forte della storia. Le nuove regole entreranno in vigore soltanto nel 2026, quindi è probabile che il prossimo biennio sia ancora a vantaggio della scuderia austriaca e di Verstappen. Ma c’è qualcosa che Max non può fare, ad esempio guidare l’auto dei suoi sogni. Riesci a indovinare il motivo?

Max Verstappen non può guidare una Mercedes AMG GT

Max Verstappen è un grandissimo campione, ha dominato l’ultimo mondiale di Formula 1, ma anche lui ha dei limiti. In realtà, si tratta di limiti imposti perché il pilota austriaco avrebbe voluto guidare una Mercedes AMG GT, ma glielo hanno impedito. In un primo momento sembrava di avere davanti agli occhi una fake news e invece è proprio così: Max Verstappen non può guidare la supercar dei suoi sogni ed il motivo riguarda la sua patente.

Verstappen Mercedes-AMG GT
La Mercedes-AMG GT che Max Verstappen avrebbe voluto guidare. Foto: mercedes-benz.it (puntogar.it)

Il campione del mondo in carica ha passato le vacanze di Natale in Portogallo, insieme ad alcuni amici e familiari. Il gruppo ha noleggiato venti auto ed ha prenotato l’autodromo di Portimao per un paio di giorni, per divertirsi in attesa dei test invernali di Formula 1. Max Verstappen ha scelto una Mercedes AMG GT, ma i proprietari della pista gli hanno impedito di salire a bordo perché l’assicurazione dell’auto pretendeva che il conducente avesse almeno trent’anni.

Max ne ha soltanto 26, essendo nato nel 1997 e potrà guidare questa Mercedes in un autodromo portoghese soltanto nel settembre del 2027, quando compirà trent’anni. Fino a quel momento, il pilota austriaco dovrà accontentarsi di sedere al posto del passeggero e dovrà lasciare che sia un’altra persona a guidare. Sembra un paradosso, ma è tutto vero: il più grande pilota del mondo non è autorizzato a guidare tutte le auto più potenti che ci siano in circolazione.

Impostazioni privacy