Tesla, la prova taroccata; una bufala micidiale ma ci hanno creduto tutti

Oggi vi parleremo di un fatto clamoroso che riguarda l’ultima Tesla svelata, quella che ha fatto più discutere. Ecco i dettagli.

Uno dei marchi più discussi al mondo è sempre la Tesla, che di certo non sta vivendo il momento migliore della sua storia. Dagli USA sono arrivate pesanti accuse nei confronti di Elon Musk, che non riguardano le auto che vengono prodotte, ma la sua vita privata. Infatti, è stato accusato di utilizzare droghe ed anche di molestie sessuali, in una storia che è ancora tutta da approfondire e da capire.

Tesla Cybertruck che batosta
Tesla Cybertruck in mostra (ANSA) – Puntogar.it

Inoltre, la Tesla non è in un momento facile anche a causa delle ridotte vendite delle sue auto, che nella seconda parte del 2023 hanno perso di popolarità rispetto all’anno precedente. In questi giorni, inoltre, è emersa una clamorosa analisi che smaschera una potenziale fake news fatta uscire proprio dai canali ufficiali della casa texana. Ecco i dettagli.

Tesla, ecco la storia della sfida alla Porsche 911

Il 30 di novembre sono dunque iniziate le consegne dell’ormai ben noto Tesla Cybertruck, uno dei modelli più discussi del pianeta. Per lanciarlo al meglio, la compagnia di Elon Musk ha lavorato molto sul marketing, diffondendo moltissime informazioni e, pare, anche qualche fake news, come riportato dal sito web “Repubblica.it“. Il noto quotidiano ha infatti raccontato quanto detto da un famoso YouTuber, che ha letteralmente accusato la casa texana.

Cybertruck che mazzata
Cybertruck in mostra (ANSA) – Puntogar.it

Il tutto riguarda il famoso video della sfida tra il pick-up elettrico ed una Porsche 911, che abbiamo postato in basso. Secondo Jason Fenske, noto youtuber che si occupa di questa tipologia di argomenti, infatti, quella messa in mostra dal marchio che da ormai oltre un ventennio produce auto ad emissioni zero sarebbe una vera e propria fake news, utilizzata solamente per promuovere il proprio prodotto.

Prima di tutto, la gara non si sarebbe svolta su un quarto di miglio, ma su un ottavo di miglio, ovvero una distanza significativamente più breve. Ricordiamo che il Cybertruck, nelle immagini mostrate, ha battuto la Porsche trainandone anche una alle sue spalle, tanto per mostrare al mondo la grande potenza di questo veicolo anche in fase di traino. Secondo lo youtuber, tuttavia, quanto mostrato nel video sarebbe impossibile anche per questioni fisiche e matematiche.

Inoltre, non è stato specificato di quale tipo di Porsche 911 si trattasse, ma da alcune indiscrezioni, pare che ne sia stata scelta una che ha portato un grande vantaggio alla Tesla. Infatti, pare si tratti della Carrera T a cambio manuale, cosa che fornisce un enorme punto di forza per il Cybertruck, che essendo elettrico ed automatico può avere uno scatto nettamente migliore.

Inoltre, c’è un altro dettaglio non da poco, ovvero si tratta di una delle Porsche più leggere in assoluto ed è quindi più facile da trainare. Vi consigliamo la visione di questa analisi perché è davvero ben fatta ed interessante, ed è chiaramente una mazzata a ciò che Musk ed i suoi collaboratori volevano mostrare. Vedremo se, a tal proposito, ci sarà una qualche risposta da parte dei vertici.

Impostazioni privacy