Sainz alza la voce in Ferrari: sentite cosa dice di Leclerc

La Ferrari sa bene di avere tra le mani due grandi piloti come Sainz e Leclerc, ma lo spagnolo ha rilasciato dichiarazioni molto importanti.

Il Cavallino Rampante sta cercando di tornare grande dopo una serie di anni estremamente negativi e complicati. Non ci sono dubbi che i tifosi richiedano il Mondiale dopo il 2007, anno in cui Kimi Raikkonen vinse l’ultimo titolo, con Sainz e Leclerc che hanno le carte in regola per poter portare gloria alla Rossa.

Sainz Leclerc Ferrari F1 2024 competizione
Carlos Sainz e Charles Leclerc (Ansa – puntogar.it)

Dopo tre anni di convivenza sembra abbastanza chiaro a tutti come la Ferrari abbia intenzione di puntare maggiormente su Leclerc, con il monegasco che ha dimostrato di poter ottenere maggiori grandi risultati. Indubbiamente Sainz ha il merito di aver dato vita a due splendide prove, tra Monza e Singapore, vincendo anche questa gara, ma Leclerc ha avuto maggiore continuità.

Non si tratta del fatto di aver chiuso con più punti la stagione, alla fine il monegasco ha superato lo spagnolo solo nell’ultima gara, ma Charles si è messo in luce con una serie di prove da vero campione. Il sorpasso rifilato ai danni della Red Bull di Sergio Perez è stato considerato come il più bello di tutta la stagione di F1.

Anche dei riconoscimenti del genere sono indubbiamente testimonianza di come l’ex Alfa Romeo sia prossimo a firmare un lunghissimo contratto, dalla Francia si parla fino al 2029. Sainz invece non conosce ancora il proprio futuro, molti parlano di un ritorno in McLaren o un passaggio in Aston Martin, ma intanto ha rilasciato delle dichiarazioni davvero interessanti.

“Io e Leclerc sempre vicini”: Sainz parla della “rivalità” con Charles

Spesso e volentieri si dice che il compagno di squadra è sempre da considerarsi come il primo rivale in pista. Indubbiamente è colui con il quale si possono fare i più evidenti paragoni, visto che entrambi guidano la medesima vettura. Ecco allora come mai Carlos Sainz ha di recente parlato ai microfoni di Dazn Spagna e ha messo in evidenza come il sia il proprio rapporto con Leclerc.

Sainz Leclerc Ferrari F1 2024 competizione
Le Ferrari di Sainz e Leclerc (Ansa – puntogar.it)

“Per fortuna andiamo molto d’accordo io e Leclerc e penso che in Ferrari siano felici del fatto che ci spingiamo a vicenda in pista a fare sempre meglio. Tra di noi c’è competizione, ma è molto sana e pensiamo sempre al bene della squadra. Quest’anno c’era sempre meno di un decimo tra di noi, siamo stati sempre vicini nei tempi”. Sainz dunque mette in chiaro come il principale obiettivo dei due deve essere il bene della Ferrari.

Sainz ha spiegato inoltre qualche caratteristica di entrambi, con Carlos che non ha potuto di certo negare i sensazionali risultati che Leclerc è in grado di ottenere sul giro da qualifica, ma ha evidenziato anche la capacità di rimontare posizioni in gara. Per quanto riguarda l’analisi di sé stesso invece ha sottolineato come abbia sempre dimostrato di saper valutare il momento migliore per attaccare e quando invece gestire. Una grande coppia che nel 2024 si augura di avere una monoposto competitiva, in modo tale da dare il via a una sfida al vertice contro un fenomeno come Max Verstappen.

Impostazioni privacy