Nuova Fiat Panda, le indiscrezioni fanno sognare gli italiani: ecco come sarà

La Fiat Panda è attesa al debutto nel mese di luglio, ma ora ci sono altre novità importanti. Ecco tutti i dettagli.

Siamo entrati ormai da qualche giorno nel 2024, un anno che sarà da ricordare in ogni caso per il gruppo Stellantis. Infatti, tanti nuovi modelli di questo gruppo faranno il loro esordio, con l’Italia sugli scudi. Ad aprire le danze ci penserà la Lancia Ypsilon a febbraio, con la nuova vettura, che sarà per la prima volta ad emissioni zero, che è ormai pronta per svelarsi al mondo. Ad aprile sarà la volta del B-SUV Milano di casa Alfa Romeo, mentre a luglio toccherà alla Fiat Panda.

Fiat Panda in arrivo
Fiat Panda in mostra (Stellantis) – Puntogar.it

La citycar più amata dagli italiani verrà svelata l’11 di quel mese, ed è forse la più attesa in assoluto. La Fiat ha deciso di cambiare le sue forme in tutto e per tutto, con il powertrain elettrico che finalmente farà la sua apparsa su questo modello. A questo punto, andiamo a dare un’occhiata a quelle che sono le ultime novità su questo gioiellino.

Fiat, ecco le ultime novità sulla Panda

La nuova Fiat Panda è stata annunciata ormai da diverso tempo, e tra le informazioni ufficiali che abbiamo su di lei, rientra il fatto che sarà un SUV di Segmento B lungo circa 4 metri. Il design si ispirerà alla Concept Car Centoventi, modello svelato nel 2019, che farà da base per la nuova versione della citycar più amata dagli italiani. La piattaforma utilizzata è la Smart Car, con le batterie che saranno LFP.

Panda che novità
Panda in mostra (Stellantis) – Puntogar.it

La cosa che farà la differenza, in positivo, è il prezzo, che per la versione ad emissioni zero non andrà a superare i 21 mila euro. Facendo due calcoli, questo significa che con gli incentivi il costo potrebbe scendere anche attorno ai 10 mila, un vero e proprio affare per un’elettrica, i cui costi, di solito, sono ben più elevati. Inizialmente, si diceva che il prezzo sarebbe stato di 23.900 euro, come quello della Citroen e-C3, ma la casa di Torino sta riuscendo a contenerlo ancor di più.

Inoltre, da cose che stanno filtrando in queste ultime ore, pare che delle notizie ufficiali sulla nuova Panda verranno rilasciate nella prossima primavera, ed è dunque facile aspettarsi che, finalmente, avremo il prezzo definitivo, così come tutte le altre specifiche tecniche. Inoltre, la Fiat ha da poco iniziato i test su questa vettura, con qualche muletto molto ben coperto e mascherato che è stato già catturato in alcune foto spia. Di certo, la Panda è una delle auto più attese del 2024, e non potrebbe essere altrimenti visto il successo che genera sempre questo modello.

La versione elettrica, oltre che B-SUV, da una parte può essere un rischio, dal momento che si rivoluziona in tutto e per tutto un modello vincente, ma è chiaro che l’obiettivo è anche quello di far bene fuori dall’Italia, accettando nuove sfide. La casa di Torino vuole presentare un progetto che possa essere vincente, e che ha tutte le carte in regola per farlo. Il prezzo può essere uno dei suoi grandi segreti.

Impostazioni privacy