Moto, Ducati e Bentley unite per un’edizione limitata

La Ducati Diavel for Bentley riesce finalmente a mettere d’accordo tutti tra chi ama le automobili e chi invece è più da moto. Un’edizione limitata è pronta a sbaragliare la concorrenza.

Il modello è nato dalla collaborazione tra la casa automobilistica inglese e quella motociclistica di Borgo Panigale. Si punta sulle performance ma anche sulla cura artigiana e sull’esclusività del mezzo.

La moto tra Ducati e Bentley
Moto tra Ducati e Bentley (ANSA) PuntoGar.it

La moto punta molto sulla tecnologia per fornire a chi l’acquisterà delle prestazioni certe e in grado di dare soddisfazioni quando si calca la sella. La base tecnica è decisamente sofisticata e sono stati integrati degli elementi di stile della Batur. Il modello prova ad anticipare anche future tendenze, consapevole di far trovare il pubblico di fronte a un prodotto di assoluta affidabilità.

Il design è speciale e avvincente, in grado di regalare uno stile areodinamico e che prende ispirazione dalla Batur per le linee orizzontali della vista laterale. Tra le altre cose che la mettono in evidenza c’è sicuramente il colore Scarab Green che è disponibile solo ed esclusivamente, in altri modelli, sulle Bentley Mulliner. Superfici lavorate con grande attenzione a macchina e che possono raccontare delle possibilità interessanti.

Ducati Diavel for Bentley, quanta classe ed eleganza

La Ducati Diavel for Bentley è sicuramente un modello che regala delle prestazioni altissime e si presenterà in un’edizione limitata. Ancora non sappiamo quale sarà il prezzo della due ruote, sicuramente non sarà accessibile a ogni tasca ma potrebbe portare anche a una cifra non proprio facilissima da gestire.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ducati Motor Holding (@ducati)

La moto sarà prodotta in appena 500 esemplari che diventeranno poi, una volta finiti, davvero unici. Inoltre la Ducati porterà a una serie di 50 esemplari dal nome Diavel for Bentley Mulliner da quello che è il nome del reparto per le auto speciali proprio della casa automobilistica inglese. Una novità che attirerà ovviamente i più prestanti dal punto di vista economico e pronti a spendere per avere un oggetto più unico che raro.

Il motore sarà incredibile, un V4 Granturismo da 1158 cm3 con una potenza che va verso i 168 cavalli vapore. Questo permetterà velocità incredibili e anche possibilità di poter andare molto al di là delle possibilità che possiamo avere in un pari modello. Prestante e di grande qualità ha un motore impeccabile e che può anche permettere di godersi lunghi viaggi senza creare problemi o stanchezza in chi si accomoda in sella.

Impostazioni privacy