“Meglio di una F1”: la pazzesca batmobile da 1200 cavalli è già in pista

Vi sono vetture che nascono dall’esperienza in pista e per la pista. Questo mostro non teme la concorrenza di una Formula 1.

Nella categoria regina del Motorsport l’eccellenza ingegneristica raggiunge i massimi livelli. Tutto è estremizzato per permettere ai 20 piloti più veloci al mondo di superare barriere che sembravano inscalfibili. Ad ogni rivoluzione tecnica vi sono nuovi traguardi. Sulla base del know-how di mesi e mesi in galleria del vento, in ogni stagione i progressi sono sensibili.

Hypercar senza limiti
Arriva un bolide spettacolare (Media Press) puntogar.it

L’esempio lampante è la Red Bull Racing che, nel 2023, grazie alle PU Honda si è superata. Nessuna vettura aveva mai raggiunto simili risultati. Non solo la RB19 si è dimostrata una scheggia nel dritto, sfruttando un DRS da sogno, ma anche agile nei tratti misti. Soluzioni tecniche incredibile nel fondo della monoposto hanno fatto la differenza. C’è chi si propone grandi obiettivi anche nelle categorie minori e propedeutiche alla Formula 1.

Gli amanti del Motorsport conosceranno il team britannico Carlin. Nel 2023 è arrivata la fusione con Rodin Cars. Carlin ha lanciato grandi piloti, portando su in F1 oltre 30 driver. Ha ottenuto 30 titoli di campionato, attestandosi come una delle realtà più ambite per i giovani. Con la collaborazione congiunta di Rodin Cars nella sponsorizzazione nella passata stagione dei vincitori delle gare di F2 e F4, Liam Lawson e Louis Sharp, si è creato un binomio importante.

Rodin Carlin promette di continuare a crescere. Tutto questo ha delle ricadute importanti anche in termini di mostri stradali. La Rodin FZero è una hypercar da pista prodotta in Nuova Zelanda da David Dicker, appassionato e imprenditore che si è lasciato ammaliare dall’AM Valkyrie, la AMG Project One e il mostro Red Bull RB17.

Hypercar senza limiti

Riuscire a superare i concetti presentati tra gli altri da Adrian Newey e altri tecnici top non deve essere stato facile. David Dicker ha pensato di poter fare di meglio e ha creato una vettura che sembra uscita da un film di fantascienza. Un po’ F1 e, allo stesso tempo, dark come una Batmobile la Rodin FZero presenta un 4.0 litri V10 biturbo da 1027 cavalli a cui si aggiunge un sistema ibrido da 175 cavalli.

Meglio di una F1
La Rodin FZero è una hypercar da pista prodotta in Nuova Zelanda (Media Press) puntogar.it

La combinazione di 1200 cavalli crea un mix letale, grazie ad un peso di 698 kg. In sostanza è più leggera di una Formula 1, più potente con un motore che pesa solamente 132 chili. Il cambio Ricardo è pura poesia, i cerchi sono in magnesio avvolti in slick Avon, mentre freni in carboceramica. Il telaio è un monoscocca in fibra di carbonio che dona alla vettura anche un tocco racing estremo. Date un occhiata ad un retroscena clamoroso su Hamilton.

Tutto lascia pensare che queste vettura andrà a ruba. Dovrà fare molti collaudi ma il fondatore David Dicker, in Nuova Zelanda, si è già messo al volante della FZero per percorrere alcune decine di chilometri, verificando la potenza strepitosa di questa hypercar. I primi due prototipi della FZero sono stati elaborati in Inghilterra dalla Neil Brown Engineering. Ora la produzione di 30 unità avverrà, interamente, in Nuova Zelanda.

Impostazioni privacy