Lancia, fiato sospeso per il nuovo modello: tutti lo vogliono, cosa sappiamo

La Lancia è pronta per svelare un nuovo modello, che è atteso da tutti. Ecco cosa sappiamo sulla nuova auto in arrivo.

Non si fa altro che parlare di Lancia in questi ultimi giorni, dal momento che in chiave futura ci sono delle notizie molto interessanti. Infatti, “Autosprint” ha lanciato un’indiscrezione che ha del clamoroso, e che parla del ritorno di questo marchio nel mondiale rally, con Stellantis che vorrebbe rilanciare il costruttore italiano tramite la disciplina nel quale ha dominato per quasi vent’anni. Modelli come la Stratos, la 037 e la Delta Integrale hanno fatto la storia, e presto potrebbe avvenire un clamoroso remake.

Lancia ultime novità
Lancia ecco l’aggiornamento – Puntogar.it

Secondo quanto emerso, la Ypsilon che arriverà tra poco più di un mese è l’auto prescelta, con il debutto che dovrebbe avvenire nel 2027. I fan del marchio Lancia, dunque, iniziano a sognare, e per quello che riguarda la versione stradale ci sono delle novità molto interessanti, delle quali ora andremo a parlare. Ecco tutti i dettagli.

Lancia, ecco le ultime novità sulla Ypsilon

In quel di Saragozza, in Spagna, verrà prodotta la nuova Lancia Ypsilon, che nel mese di febbraio verrà svelata a Milano. Per il momento, non c’è ancora una data ufficiale che riguarda il lancio del nuovo modello, che inizialmente nascerà in una edizione limitata a 1.906 esemplari, che verrà chiamata Cassina. In seguito, arriverà quella più tradizionale, che permetterà al cliente di scegliere per la motorizzazione preferita.

Lancia Ypsilon in arrivo
Lancia Ypsilon dettaglio del posteriore (Lancia) – Puntogar.it

Infatti, si tratterà del primo modello della casa italiana ad emissioni zero, che sarà spinta da un powertrain da 156 cavalli di potenza massima, con una batteria da 54 kWh ed un’autonomia di circa 400 km. In sostanza, il powertrain ha le stesse caratteristiche tecniche della Fiat 600e, che è stata svelata lo scorso anno, e molto simile a quello della Alfa Romeo Milano, il SUV di Segmento B atteso, anch’esso, per il 2024.

Tutti questi prodotti sono appartenenti al gruppo Stellantis, che ha attivato una sorta di politica di omologazione dei suoi modelli, ed infatti, non sono mancate critiche. I primi muletti della Lancia Ypsilon che hanno girato in questi giorni hanno rivelato una somiglianza con la Peugeot 208, ma va detto che la zona del posteriore, invece, è molto caratteristica. I fari rotondi non possono non ricordare il posteriore della mitica Stratos, che ha dominato nel mondiale rally degli anni Settanta.

Per quello che riguarda i modelli in arrivo, invece, nel 2025 si parla dell’arrivo di una versione estrema, che sarà chiamata HF e che arriverà a spingere sino a 240 cavalli di potenza massima. I programmi, per la casa di Torino, sono ben chiari, anche se va detto che i puristi delle quattro ruote non vedono di buon auspicio le decisioni dei vertici.

Infatti, a partire dalla Gamma che arriverà nel 2026, a disposizione della clientela ci saranno solo auto elettriche, a meno che non accada qualcosa di clamoroso e che si decida di mantenere anche le versioni termiche. A breve, dunque, conosceremo la data di lancio della nuova Ypsilon, che è tra le più attese auto del nuovo anno.

Impostazioni privacy