La ricarichi in 5 minuti: ecco la berlina cinese che cambia tutto

La Cina ha recentemente presentato la sua nuova berlina: è pronta a rivoluzionare il mercato internazionale con la sua tecnologia.

Il gigante asiatico sogna di conquistare il primato mondiale in tutti i settori tecnologici: dall’informatica all’automobilismo e dall’intelligenza artificiale alla telefonia. Negli ultimi anni sono nate infatti tantissime aziende all’avanguardia sul territorio cinese, le quali possono benissimo competere con i giganti del mondo. Va inoltre ricordato che ci sono numerose case automobilistiche fondate una decina di anni fa, che oggi sono perfettamente in grado di sfornare modelli rivoluzionari.

la rivoluzionaria auto cinese
Nuova berlina cinese (foto ansa) – puntogar.it

Il Vecchio Continente, ad esempio, sta per essere letteralmente invaso dalle automobili cinesi, il cui costo è decisamente inferiore rispetto alla media europea. Uno dei migliori marchi cinesi ha recentemente mostrato al mondo il suo nuovo gioiello: una vettura capace di ricaricarsi in soli 5 minuti.

La rivoluzionaria berlina cinese

La giovanissima casa automobilistica NIO, che è stata fondata a Shanghai nel 2014, ha presentato una berlina estremamente lussuosa chiamata NIO ET9. Quest’ultima è stata progettata proprio per competere con la Tesla Model S e la BMW i7, i vertici del marchio cinese hanno quindi delle aspettative altissime. Il motore elettrico della ET9 sprigiona pertanto una potenza da 700 cavalli, mentre il costo complessivo del veicolo è decisamente competitivo: 112.800 dollari. Considerando i rivali e le sue caratteristiche il prezzo dell’automobile può quindi essere considerato abbastanza basso. La casa automobilistica di Hefei ha inoltre dichiarato che il modello dovrebbe essere commercializzato nel 2025.

la rivoluzionaria auto cinese
NIO ET9 (foto YouTube) – puntogar.it

Il design dell’innovativo veicolo ricorda il modello EC7 di NIO, le sue linee ibride rievocano infatti lo stile coupé, crossover e berlina. Una delle caratteristiche che fanno immediatamente capire che non si tratta di una berlina pura è l’altezza del veicolo: quei centimetri in più avvicinano la vettura alla categoria dei crossover. Il tetto fastback è stato invece disegnato seguendo lo stile coupé, compreso alcuni elementi di design. La parte anteriore è inoltre caratterizzata da due fari affilati e sottili, mentre la parte posteriore ricorda le forme di una Jaguar e di una Porsche.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, la ET9 ha una lunghezza di 5.324 mm, una larghezza di 2.016 mm e un’altezza di 1.620 mm. Ciò che sorprende maggiormente è la batteria da 600 kW di potenza. Quest’ultima garantisce infatti una ricarica ultraveloce: 5 minuti di ricarica regalano 255 km in più di autonomia. E non solo: la batteria può addirittura essere sostituita completamente in soli 3 minuti. La NIO ET9 è inoltre alimentata da due motori elettrici: il primo sprigiona 241 cavalli, mentre il secondo 456 cavalli.

Impostazioni privacy