Jeep, successo clamoroso per questo modello: potrebbe arrivare anche in Italia, è uno spettacolo

Questo esemplare della Jeep ha ottenuto un successo sul mercato senza precedenti. Ora, è pronto a sbarcare anche in Italia

Il traguardo delle 50 mila unità prodotte sinora, in appena due anni dalla sua uscita, è stato raggiunto a mani basse. Al momento, quindi, il pensiero va immediatamente ai confini che potrà superare questo stratosferico modello, sviluppato in Brasile ed esportato in vari Paesi dell’America Latina.

Dopo il successo la Jeep vuole commerciarla in Italia
Il successo porterà questa Jeep in Italia – Puntogar.it

Ora, però, gli appassionati del genere iniziano a chiedersi quando e se arriverà anche in Italia, dove ad attenderlo ci sono una miriade di persone interessate. Mastodontico, da 7 posti e con un’affidabilità che solo la Jeep può offrire in taluni dettagli tecnici. Di certo, l’esperienza nel settore dell’azienda è di quelle che in poche hanno nel comparto automobilistico e, in special modo, su quello dei fuoristrada.

Soltanto in Brasile, è l’auto a 7 posti più venduta del momento ed è riuscita anche a guidare le vendite all’interno della categoria dei Suv di dimensioni più grandi. Inoltre, questi numeri non tendono ad abbassarsi, dato che sono stati raggiunti per ben 2 anni consecutivi. Raffinatezza, comfort e uno dei più grandi bagagliai della categoria sono solo alcune delle caratteristiche che hanno spinto al successo il Commander, ma ora ci si aspetta ancora molto da lui, magari al di fuori dell’America Latina.

Numeri alla mano, il futuro non fa paura

La Jeep contribuisce in maniera notevole allo sviluppo tecnologico e sociale della regione in cui possiede lo stabilimento Stellantis de Goiana Automotive Complex, ossia a Pernambucano. Da qui è sorto il Commander, un Suv d’altri tempi e in grado di toccare dei numeri sul mercato molto allettanti per il futuro del modello.

Il grande successo di Jeep Commander
Jeep Commander potrebbe arrivare in Italia (media.stellantisnorthamerica.com) – Puntogar.it

Viene offerto con due tipi di motore: uno turboflex, con la trazione 4×2; oppure un turbodiesel con la trazione 4×4. Inoltre, vi è anche un ampio pacchetto tecnologico a impreziosire questo stratosferico modello, potente e che sembra poter raggiungere qualsiasi luogo il conducente decida di visitare.

Lo stabilimento di Pernambucano è uno di quelli maggiormente moderni a livello globale della Stellantis. Nove anni fa, il gruppo decise di riportare la produzione della Jeep proprio in Brasile e il successo della Renegade e della Compass sul mercato lasciano intendere quanto la scelta sia stata azzeccata. In aprile, secondo motorionline.com, il Commander è stato avvistato a Torino e ciò non può che essere una buona notizia per gli italiani appassionati del genere. Alcune foto spia stanno girando in rete; che sia ora del suo approdo in Italia?

Impostazioni privacy