Inizio di 2024 infernale per chi viaggia: scioperi a go go per treni, bus e taxi

Inizio difficile per i pendolari in questo 2024: già tanti gli scioperi fatti ma non è finita qui perché ne sono in arrivo altri. Ecco tutte le informazioni utili.

Non accenna a placarsi il clima che si è venuto a creare nel mondo dei trasporti pubblici. Tanti sono stati gli scioperi annunciati e svolti sul finire del 2023 e con l’inizio di questo 2024. Eppure non è ancora finita: i pendolari sono stati avvisati. Ecco tutte le informazioni utili per chi viaggia.

Nuovi scioperi in arrivo nel 2024
Nuovi scioperi in arrivo nel 2024: tutto ciò che c’è da sapere (Canva) – Puntogar.it

Il mondo dei trasporti è sempre più in difficoltà e l’ampia partecipazione agli scioperi indetti dai sindacati ne è la prova provata. Per chi viaggia però sta diventando sempre più complicato muoversi. Che sia per lavoro o per altre necessità ogni giorno può essere un terno a lotto con treni, trasporto cittadino e chi più ne ha più ne metta.

Il 2024 in questo senso è iniziato con diversi stop, in giorni e orari più disparati e non sembra essere finita: ci sono infatti nuove date in arrivo. Sono stati registrati disagi l’8 gennaio, il 10 e il 12 gennaio e si continuerà su questa scia. Già il 15 ne è previsto uno nuovo. Ecco allora tutto ciò che è utile sapere.

Scioperi del trasporto pubblico nel 2024: gennaio continua a essere un mese di fuoco per chi viaggia

Gli scioperi e i disagi su strada non accennano a placarsi. Il 15 gennaio sarà la volta di Udine, in cui il Trasporto pubblico locale si fermerà per ben 7 ore: dalle 15:00 alle 22:00. Il 16 gennaio sarà la volta di Roma, in cui tutto si fermerà per 4 ore, dalle 12.30 alle 16.30. Il 23 gennaio per 4 ore, dalle 9:00 alle 13:00, si fermerà la SOC. BUSITALIA SITA NORD in Umbria. Ma non è finita qui. Il 23 gennaio ci sarà anche uno sciopero dei taxi a Roma. Mentre il 24 gennaio tutto il personale del Trasporto pubblico nazionale si fermerà per 24 ore. Il 25 gennaio si fermerà anche il personale degli appalti ferroviari.

Nuovi scioperi in arrivo nel 2024
Inizio difficile per i pendolari in questo 2024: nuovi scioperi per il trasporto pubblico (Canva) – Puntogar.it

Tutto questo ovviamente andrà ancora una volta a riflettersi anche su strada. Chi viaggia e di solito opta per il trasporto messo a disposizione dallo Stato, con gli scioperi decide di optare il più delle volte per l’auto privata e questo riversa sulle strade della Penisola italiana ancora più veicoli del solito creando ingorghi e allungando in maniera importante i tempi di percorrenza. Una situazione questa che è di sempre più difficile gestione.

Impostazioni privacy