FIAT, gli italiani possono esultare: mai visto un dato così da oltre 10 anni

Fiat fa esultare gli italiani, buonissime notizie per tutti: ecco tutto svelato. Mai visto un dato così alto da oltre 10 anni: che svolta per la storica casa produttrice italiana

Sono anni di grande fermento in casa Fiat. La gestione Stellantis sta rappresentando un nuovo ed interessante capitolo nella storia quasi centenaria del glorioso marchio italiano. Il 2023 è stato foriero di grandi notizie e il 2024 si prepara ad essere altrettanto raggiante e pieno di novità. L’arrivo della nuova Fiat Panda completerà il quadro di una gamma che sta ritrovando sempre più slancio. In particolare dopo gli approdi in concessionario della recente Topolino e della recentissima 600e.

Pomigliano d'Arco vola come stabilimento Fiat
Fiat, splendide notizie (ANSA) puntogar.it

A sorridere è soprattutto Stellantis, che si gode i frutti di una gestione non sempre accolta con favore dai puristi del made in Italy. Stabilimenti nell’est Europa, progettazione e realizzazione talvolta privilegiata in Francia e non solo. Eppure, i dati sembrano dire il contrario. Almeno secondo quanto comunicato dai vertici FIM CISL, questi premiano lo stabilimento di Pomigliano d’Arco come uno dei più produttivi del gruppo italo francese. Basti pensare che nel corso del 2023, questo ha fatto registrare numeri davvero impressionanti. Numeri che mancavano da oltre dieci anni e che mettono di buon umore i vertici di Fiat e di Stellantis.

Stellantis si gode la rinascita di Pomigliano d’Arco: che numeri in questo 2023

Era dall’anno della propria riapertura (nel lontano 2011, ndr) che lo storico stabilimento della Campania non volava così in alto. Basti pensare che dallo stabilimento di Pomigliano d’Arco sono uscite nel 2023 oltre 215.000 auto: un aumento del 30,3% rispetto a quanto registrato l’anno prima e che mostra segnali incoraggianti in vista del futuro. Le auto più prodotte sono stata Alfa Romeo Tonale, Fiat Panda ed il SUV destinato al mercato statunitense Dodge Hornet. Un grande risultato, che fa da sponda ad un’altra splendida notizia per lo stabilimento campano

Pomigliano d'Arco vola come stabilimento Fiat
Lo stabilimento di Pomigliano d’Arco vola come stabilimento Fiat (ANSA) Derapate.it

Come ribadito nella sua nota da FIM CISL: […] dal mese di gennaio non si applicherà più alcun contratto di solidarietà”. Questo significa che gli ammortizzatori sociali utilizzati in quel di Pomigliano d’Arco verranno finalmente portati a zero. “È un risultato storico per tutti i sindacati, che hanno sottoscritto gli accordi nel 2011 con la partenza della produzione della Panda”: morale alle stelle anche per le federazioni italmeccaniche e sindacali, che tornano a sorridere dopo anni di tormente e battaglie. Che il 2024 possa essere l’anno di un secondo exploit? In casa Stellantis incrociano tutti le dita.

Impostazioni privacy