Carburanti, le tasse quanto pesano? In alcuni paesi in Europa è una vera mazzata

Ti sei mai chiesto quando sia il costo delle tasse sul carburante in Europa? In alcuni Paesi è una vera mazzata, ecco quali. 

Con l’inizio del nuovo anno, molti controllano l’andamento del costo del carburante nei vari Stati europei, così come il costo delle tasse. Da circa due anni, i prezzi dei carburanti sono caratterizzati da una fase altalenante, con un continuo aumento di accise, Iva e di altre imposte indirette all’inizio dell’anno. Inevitabilmente, questi valori, fanno aumentare i costi dei carburanti alla pompa ovunque in tutta Europa.

Le accise sul carburante in Europa
Quanto costano le tasse sul carburante in Europa? (www.puntogar.it)

Le accise sul carburante sono state introdotte per la prima volta con lo scopo di finanziare determinate emergenze, come il terremoto del 2012 in Emilia, la tragedia del Vajont del 1963 e la terribile alluvione di Firenze del 1966. In totale le accise sui carburanti sono 18, tra cui 8 introdotte tra il 1956 e il 1996 e altre 10 tra il 2004 e il 2014. Si tratta di un costo fisso che, secondo quanto rilevato dalla Unem, acronimo di Unione Energie per la Mobilità, pesa per 0,728 euro sul prezzo della benzina e 0,617 per il diesel.

Il prezzo della benzina senza accise sarebbe di poco inferiore a 1 euro. Il costo industriale della materia prima è infatti pari a 0.828 euro al litro, mentre il margine lordo è pari a 0,045 euro. Per quanto riguarda il diesel venduto senza accise, il suo prezzo industriale è di 0,996 euro al litro con margine lordo di meno 0,144 euro. Negli ultimi giorni si è tornato a discutere delle accise sul carburante, soprattutto per chiederne l’abolizione.

Quanto pesano le tasse sul carburante in Europa?

Le accise sulla benzina in Europa, compreso il Regno Unito, valgono circa 55,5 centesimi al litro. È possibile ritrovare le punte minime e massime rispettivamente in Ungheria con 33,6 cent/l e in Olanda con 82,1 cent/l. L’Italia si trova in seconda posizione con un’accisa del costo di 72,8 cent/l. Per contenere l’inflazione e la situazione di crisi, la Banca d’Italia ha suggerito una riduzione temporanea delle accise sui combustibili fossili.

Costo delle tasse sul carburante in Europa
Carburante in Europa: quanto costano le tasse (www.puntogar.it)

Per quanto riguarda il diesel, il costo della tassa arriva a 44,8 cent/l, in l’Ungheria si registra un costo di 30,9 cent/l e nel Regno Unito, in prima posizione, il costo è pari a 63,2 cent/l. In Italia l’accisa sul diesel è di 61,7 cent/l. In Europa è curioso il caso della Repubblica Ceca, in cui non esistono accise sul gasolio ma solo esclusivamente sulla benzina. Riguardo all’Iva, tutti gli Stati adottano la stessa tassazione interna su benzina e diesel (a eccezione della Repubblica Ceca).

Impostazioni privacy